Calciomercato: Gigi Buffon torna a casa, la Juventus lo aspetta

Calciomercato: Gigi Buffon torna a casa, la Juventus lo aspetta

Clamoroso, Gigi Buffon ritorna alla Juventus dopo un anno di permanenza al Paris Saint-Germain. Il rientro del 41enne campione del mondo nel 2006 sembra possa essere in un ruolo diverso dal difendere i pali della porta bianconera. In molti pensano che il suo arrivo possa essere d’aiuto al nuovo tecnico Maurizio Sarri. L’esperienza e la determinazione di Buffon come uomo spogliatoio è risaputa, ecco appunto questo suo rientro nella città della Mole.

Ne è convinto l’esperto procuratore sportivo Alessio Sundas che, appena è circolata la notizia dell’esonero di Allegri e del possibile arrivo di Sarri come suo sostituto, ha dichiarato che quest’ultimo non sarebbe stato un profilo adatto a sedere su quella panchina in quanto l’allenatore ex Napoli non è un leader.

La Juventus ha campioni di grande personalità come Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Matuidi, Khedira, Dybala, Costa, Mandzukic e ovviamente Cristiano Ronaldo, oltre ad una piazza abituata a vincere e, quindi, molto pretenziosa. Una situazione non facile dunque per l’ex allenatore del Chelsea, fresco campione di Europa League, che dovrà far fronte a diverse pressioni in un ambiente che ormai, è risaputo, punta dritto anche quest’anno alla Champions League, obiettivo ormai diventato un ossessione per la società bianconera.

Fin da subito, Sundas ha evidenziato l’incapacità di Sarri a far fronte a tutte queste responsabilità e pressioni. A dimostrazione di tutto ciò Agnelli, in questi giorni, ha richiamato proprio un uomo di grande carisma quale Gigi Buffon per sopperire a questa carenza da parte del nuovo mister. Come ribadito più volte, Sundas prevede che questo campionato sarà molto combattuto e che la fine del dominio bianconero potrebbe essere arrivato, vista l’ottima campagna acquisti di Inter e Napoli, due formazioni che stanno aggiungendo nel loro organico elementi davvero interessanti per poter far fronte al dominio bianconero.

Claudio Sole