Morra attacca Salvini: “In Calabria ha sventolato il rosario. Così si mandano segnali alla ‘ndrangheta”

Morra attacca Salvini: “In Calabria ha sventolato il rosario. Così si mandano segnali alla ‘ndrangheta”

Fino a ieri alleati legati dal contratto di governo, adesso acerrimi nemici. Parliamo di Lega e 5 stelle che oggi in parlamento non se le sono mandate a dire. Nicola Morra, Presidente della Commissione parlamentare antimafia, ha dichiarato in maniera molto chiara che l’atteggiamento di Salvini durante il suo ultimo tour calabrese “ha mandato segnali alla ‘ndrangheta. In Calabria – ha dichiarato il senatore Morra – a sventolare il rosario ed appellarsi alla Madonna, nella Regione in cui il santuario di Polsi è il cuore della ‘ndrangheta, sono i mafiosi. Così si mandano segnali alla criminalità. Ma voglio credere che sia stato un atteggiamento dettato da ignoranza”.