Stanziati dalla Regione Calabria 820 mila euro per l’occupazione di giovani laureati

Stanziati dalla Regione Calabria 820 mila euro per l’occupazione di giovani laureati

La Regione Calabria ha pubblicato la graduatoria provvisoria delle aziende e dei datori di lavoro idonei ad assumere, a tempo indeterminato, le figure professionali specializzate tra i giovani laureati già individuati come destinatari dei Piani Locali per il Lavoro (voucher per la buona occupabilità). 

Il Dipartimento Lavoro, Formazione e Politiche Sociali ha pubblicato – con decreto dirigenziale n.11987 del 3 ottobre 2019 – ha approvato l’elenco provvisorio delle istanze finanziabili, e quelle non ammesse, pervenute nell’ambito della prima finestra (aprile- maggio) di presentazione delle domande di partecipazione e sottoposte alla valutazione di un’apposita Commissione.

Con un impegno complessivo di 820 mila euro l’intervento della Regione Calabria (a valere sull’Azione 1 “dote” dei Piani Locali per il Lavoro – POR Calabria 2014-2020 Asse 8 Azione 8.5.1.) sostiene, infatti, l’occupazione di giovani laureati che si trovano nella condizione di “soggetti svantaggiati o molto svantaggiati” titolari della “dote occupazionale” e che hanno terminato positivamente il proprio Piano Individuale dei Avviamento al Lavoro (PIAL). Il Dipartimento Lavoro, Formazione e Politiche Sociali opererà il necessario matching tra i fabbisogni espressi dai circa 40 beneficiari dell’intervento e dalle aziende ammesse consentendo, così, il proficuo inserimento di figure professionali iper-specializzate sulle specificità del tessuto produttivo locale e in particolare negli ambiti: Green Economy, Energia, Ambiente, Marketing territoriale, Consulenza aziendale, Comunicazione, Progettazione, Turismo e Cultura, Agroalimentare / Agricoltura, Inclusione sociale, Grafica e Multimedia. 

Le istanze che sono pervenute entro i termini stabiliti per la seconda finestra, che si è chiusa lo scorso 30 settembre 2019, sono in corso di valutazione.

Tutte le informazioni relative all’avviso sono disponibili sulla pagina dedicata del portale Calabria Europa

Ufficio Stampa Regione Calabria