Nova: “Incredibile non sapere se l’acqua che usiamo a Caulonia è potabile”

Nova: “Incredibile non sapere se l’acqua che usiamo a Caulonia è potabile”

di Gianclaudio Nova

Cari Amministratori maggioranza e minoranza, da cittadino mortale mi sento preso in giro e rimango basito quando si parla di analisi dell’acqua dopo anni di incertezze sulla potabilità o non che entra nelle nostre case; anni addietro chiesi più volte di fare analizzare l’acqua, addirittura fu chiesta al Sindaco una mappatura del percorso delle condotte su tutto il tetritorio (preciso che all’ufficio tecnico non esiste una mappatura).

Ora, anno 2019 finalmente verrà analizzata l acqua ed esposti i risultati all albo pretorio. Ma l’acqua che noi abbiamo bevuto e che beviamo e utilizziamo e che paghiamo è batteriologicamente potabile?  Mi sento di dover dire da genitore e da contribuente al quale viene chiesto come è giusto che sia, di pagare le fatture del servizio idrico di poter affermare che ancora una volta nella nostra città il cittadino è sempre l’ultimo a conoscere le cose e a non ricevere un servizio adeguato.

Ritengo lesivo e pericoloso questo comportamento nei confronti della popolazione in quanto si deve dar corso ad ogni tipo di segnalazione da utilizzare l’uso dell’acqua sia per bere che per uso alimentare. Ora dopo anni l’acqua verrà analizzata (forse) e i risultati verranno esposti.

Auguro buon lavoro ai nostri Amministratori