Rinvenuto un cadavere carbonizzato nel cosentino

Rinvenuto un cadavere carbonizzato nel cosentino

È stato trovato nella serata di ieri il corpo carbonizzato di un uomo di 35 anni in un terreno di sua proprietà a Malvito, nel cosentino. L’uomo potrebbe essere rimasto fulminato a causa di un contatto con dei fili dell’alta tensione. Il corpo è stato rinvenuto dopo la chiamata dei vicini ad alcuni tecnici dell’Enel per informare che era saltata la corrente in zona e riparare il guasto. Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri