Sorpresi a rubare pezzi di auto sotto sequestro, arrestati in flagranza di reato

Sorpresi a rubare pezzi di auto sotto sequestro, arrestati in flagranza di reato

I Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato due rumeni, di 34 e 30 anni, già noti alle forze dell’ordine.

I due sono stati sorpresi dai militari alcune notti fa mentre stavano rubando alcune parti meccaniche di veicoli dall’interno dell’autodemolizione “Adriatica Truck”, a Cerignola. L’area era stata tutta sottoposta a sequestro il 27 settembre scorso per permettere i dovuti accertamenti sul numeroso materiale di dubbia provenienza, anch’esso sottoposto a sequestro, che vi era stato rinvenuto quello stesso giorno, quando proprio in quella struttura erano stati trovati ed arrestati due pregiudicati di Cerignola intenti a smontare alcuni automezzi pesanti rubati in varie parti d’Italia.

Qualche giorno fa, i due rumeni, dopo aver forzato i sigilli, nel cuore della notte si erano introdotti nell’area sequestrata, e quando i militari hanno fatto irruzione i due, che erano ancora intenti a caricare la refurtiva su di un’automobile, avevano tentato una disperata fuga a piedi, venendo però immediatamente bloccati ed identificati.

La refurtiva, del valore di circa diecimila euro, è stata interamente recuperata, mentre i due pregiudicati, dichiarati in arresto per furto aggravato in concorso, dopo le formalità di rito sono stati associati alla casa circondariale di Foggia.