Londra, accusa un malore alla gamba e viene dimessa. Muore poche ore dopo una donna originaria di Reggio Calabria

Londra, accusa un malore alla gamba e viene dimessa. Muore poche ore dopo una donna originaria di Reggio Calabria

Jasmin Ahmed, figlia di mamma reggina e papà marocchino, viveva da anni a Londra ed è morta dopo essere stata dimessa dall’ospedale. Si era recata ieri presso la struttura sanitaria accusando un malore alla gamba. Subito tranquilizzata dai medici, è stata dimessa dopo poco. Nel giro di poche ore, la situazione si è però aggravata e la giovane ha accusato problemi respiratori che ne hanno poi causato la morte. Le autorità britanniche hanno disposto l’autopsia sul corpo per capire cosa sia accaduto. Jasmin lascia il marito Antonio, e la piccola figlia nata appena un mese fa

Photo by Humphrey Muleba on Unsplash

Rispondi