Colpi d’arma da fuoco in Calabria, interviene la Scientifica

Colpi d’arma da fuoco in Calabria, interviene la Scientifica

Nella serata di sabato 14 dicembre u.s., personale della Squadra Volanti e della Squadra Mobile sono intervenuti in questo capoluogo a seguito di una segnalazione di esplosioni di colpi d’arma da fuoco.

Sul posto gli operatori prendevano contatti con C. A. crotonese classe 1956, pluripregiudicato, attualmente sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale, il quale, riferiva che mentre era nel piazzale del proprio condominio udiva esplodere dei colpi d’arma da fuoco alle proprie spalle, ed in ragione di ciò iniziava a correre in direzione della propria abitazione riuscendo a mettersi al riparo.

Nello specifico i colpi hanno attinto la parete perimetrale di un edificio.

Sul posto, dove è intervenuto anche personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, sono stati rinvenuti alcuni bossoli calibro 9.

Ufficio Stampa Questura Crotone