Dopo una lite accoltella un 18enne all’addome. Arrestato per tentato omicidio

Dopo una lite accoltella un 18enne all’addome. Arrestato per tentato omicidio

Nella notte di lunedì i militari del NOR della Compagnia Carabinieri di Massafra unitamente a quelli della locale Stazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato, un 28enne del posto.


I militari, nella tarda serata di ieri, intervenuti a seguito di una chiamata al “112”, giungevano sulla pubblica via del centro di Massafra, accertando al loro arrivo, la presenza del personale del 118 intento a prestare le prime cure mediche ad un 18enne anch’egli del posto che, in condizioni critiche, presentava una ferita da taglio all’addome. 


A seguito degli immediati accertamenti, i militari riuscivano a ricostruire la dinamica, appurando che poco prima, a causa di motivi in corso di accertamento, si era verificata un’accesa discussione tra i due soggetti, nel corso della quale il 28enne, dopo aver estratto un coltello che portava con sé, sferrava un fendente colpendo all’addome il 18enne.


L’aggressore veniva rintracciato in una sala giochi, mentre il 18enne veniva subito trasportato presso l’Ospedale SS Annunziata di Taranto dove veniva operato al polmone e ricoverato in prognosi riservata, non in pericolo di vita.  
È tuttora in corso la ricerca dell’arma del delitto.


Al termine delle formalità di rito, il 28enne è stato tratto in arresto e, su disposizione del P.M. di turno, presso la Procura della Repubblica del capoluogo ionico, dott. M. B., tradotto agli arresti domiciliari. 

Comunicato Stampa Comando Provinciale CC di Taranto

Photo by Jimmy Chang on Unsplash