Ruba una staccionata a Punta Pellaro, scoperto dai carabinieri l’autore del furto

Ruba una staccionata a Punta Pellaro, scoperto dai carabinieri l’autore del furto

Quando i Carabinieri della stazione di Pellaro hanno ricevuto la denuncia di furto di una staccionata in legno erano increduli. Rubare dei pali in legno è un evento raro visto il poco valore del bene. 

Tutto ha inizio 2 giorni fa, quando i Carabinieri hanno ricevuto la denuncia del furto di una staccionata in legno situata sulla costa di Pellaro.

Un furto particolarmente odioso, poiché posto in essere nei confronti di un’opera realizzata da volontari per valorizzare il territorio costiero.

Subito partono le indagini per indentificare l’autore e da li a poco, grazie alla presenza delle stazioni Carabinieri, fiore all’occhiello di tutta l’Arma dei Carabinieri e grazie alla consueta ottima conoscenza del territorio dei militari della stazione di Pellaro, condotti dal proprio comandante, profondo conoscitore delle dinamiche della popolare frazione del capoluogo, in pochissime ore sono riusciti ad individuare l’autore, un 52enne pregiudicato del posto che è stato trovato, a seguito di perquisizione domiciliare, della staccionata rubata.

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Reggio Calabria