Sequestrati 70 kg di materiale esplodente custodito illegalmente

Sequestrati 70 kg di materiale esplodente custodito illegalmente

Nell’ambito dell’attività di monitoraggio del commercio di materiale esplodente, disposta dal Questore di Potenza in occasione delle prossime festività Natalizie, personale della Polizia di Stato in servizio presso la Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell’Immigrazione della locale Questura, unitamente a quello del Reparto Prevenzione Crimine di Potenza, a seguito di un controllo effettuato in Rionero in Vulture (PZ) presso un esercizio commerciale gestito da cittadini di origine della Repubblica Popolare Cinese, ha segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Potenza due persone perché in concorso tra loro, rispettivamente una quale titolare e l’altra dipendente detenevano ai fini di commercio materiale pirico (fontane, petardi, fiammelle) del peso complessivo di kg.70 circa, senza osservare le cautele previste dalla legge.

Gli artifici, alcuni dei quali con le confezioni aperte e le micce in vista, erano custoditi in un deposito unitamente a sostanze altamente infiammabili (confezioni di alcool etilico, carta industriale, carta igienica, fazzoletti di carta, materiale plastico, addobbi natalizi ecc), rappresentando un elevato pericolo per gli avventori che affollavano l’esercizio per le spese natalizie, scongiurato solo grazie all’intervento del personale della Polizia di Stato.

Il materiale esplodente è stato sottoposto a sequestro e dopo le determinazioni da parte dell’Autorità Giudiziaria, sarà distrutto con l’ausilio di personale specializzato degli Artificieri della Polizia di Stato.

Comunicato Stampa Questura di Potenza

Photo by Roven Images on Unsplash

Rispondi