Grande successo per il progetto Acab di Asd Sensation e Recosol. Concluso anche il corso di Padel

Grande successo per il progetto Acab di Asd Sensation e Recosol. Concluso anche il corso di Padel

Si è concluso con successo il corso gratuito di padel, rivolto ai residenti e migranti dell’intera provincia di Reggio Calabria, avviato grazie al progetto “All Colours Are Beautiful” e finanziato dall’Ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il corso, presentato dall’Associazione sportiva dilettantistica Sensation profumerie C5 in partenariato con la Rete dei Comuni Solidali (Re.Co.Sol), ha riscosso un enorme successo. Fin dalla sua presentazione abbiamo ottenuto un entusiastico riscontro, al punto da dover chiudere anticipatamente le iscrizioni per le eccessive richieste.

Il padel è uno sport affine al tennis, da cui differisce per il fatto che il campo da gioco è recintato e la pallina può essere giocata contro le recinzioni, come nello squash, tramite una racchetta, simile a una “pala” solida e forata così da renderla più leggera.

Le attività sportive si sono svolte a Gioiosa Ionica, presso la struttura “Ai campetti”; sono stati costituiti 5 gruppi e ciascuno si è allenato per un’ora a settimana. 

Domenica 1 dicembre 2019 si è giocato il torneo finale a cui hanno preso parte tutti gli iscritti. È seguito un rinfresco per celebrare la fine del corso.

La pratica di una divertente ed efficace attività motoria, priva di movimenti aggressivi, ha consentito ai nostri sportivi, di diversa età, sesso e condizioni fisiche, di tenersi in forma e socializzare in un clima di incontro e serenità.

Altro importante risultato ottenuto, oltre all’acquisizione delle regole e delle abilità del gioco del padel, è stato quello di favorire l’inclusione sociale attraverso questo sport: infatti sia cittadini italiani, residenti in provincia di Reggio Calabria, sia migranti hanno risposto con entusiasmo e hanno conseguito risultati proficui. 

Le attività del progetto A.C.A.B. non finiscono qui. Già a gennaio, infatti, partirà un torneo di calcetto, sempre a titolo gratuito.

Ufficio stampa del progetto ACAB

Rispondi