Coronavirus, la circolare del ministero: “Il personale indossi camici impermeabili, mascherina e protezione facciale”

Coronavirus, la circolare del ministero: “Il personale indossi camici impermeabili, mascherina e protezione facciale”

In Italia non si registra ancora nessun caso di persona infetta dal coronavirus che ha colpito in Cina, ma il sistema sanitario è in allerta.

Nel pomeriggio di oggi il ministero della salute ha diffuso una circolare nella quale fornisce indicazioni precise al personale sanitario: ” I casi sospetti – è scritto nella circolare – vanno visitati in un’area separata dagli altri pazienti e ospedalizzati in isolamento in un reparto di malattie infettive, possibilmente in una stanza singola, facendo loro indossare una mascherina chirurgica, se riescono a tollerarla. Il numero di operatori sanitari, di familiari e di visitatori ad un caso sospetto deve essere ridotto, e deve essere registrato. Il personale sanitario che accudisce tali casi dovrebbe, ove possibile, essere dedicato esclusivamente a questi pazienti per ridurre il rischio di trasmissione. Per motivi precauzionali, si raccomanda che il personale sanitario, oltre ad adottare le misure standard di biosicurezza, applichi le precauzioni per prevenire la trasmissione per via aerea e per contatto. In particolare, dovrebbe indossare: mascherina e protezione facciale, camice impermeabile a maniche lunghe non sterile e guanti”.