Catanzaro: gli tagliano la mano con l’accetta. Gli viene ricucita al policlinico di Palermo

Catanzaro: gli tagliano la mano con l’accetta. Gli viene ricucita al policlinico di Palermo

Un’operazione straordinaria quella compiuta al policlinico di Palermo.

Un paziente di origine indiana a cui era stata tagliata di netto la mano con un colpo d’accetta, non ha perso l’arto in seguito a questa brutta disavventura.

Difatti l’arto amputato a Catanzaro è stato messo sotto ghiaccio e trasportato in elisoccorso insieme alla vittima al policlinico di Palermo, dove gli è stato riattaccato con successo.

Il difficilissimo intervento chirurgico è durato 7 ore.

Al paziente sono stati riattaccati ossa, tendini, vasi e nervi, un’operazione davvero complessa terminata con successo.

Era infatti la prima volta che veniva eseguita una simile operazione a Palermo e nella Sicilia occidentale.

L’uomo operato il 19 gennaio adesso sta bene e la sua mano è fuori pericolo, da qualche giorno infatti riesce a muovere le dita e sta riacquistando la mobilità dell’arto.

Photo by JAFAR AHMED on Unsplash