Forzano un posto di blocco dei carabinieri, arrestati dopo un pericoloso inseguimento

Forzano un posto di blocco dei carabinieri, arrestati dopo un pericoloso inseguimento

Due uomini di Mesoraca sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro per resistenza a P.U. I due, a bordo di un’autovettura, non si fermavano all’alt imposto dai militari, così facendo scaturire un inseguimento per le vie cittadine, mettendo in serio pericolo l’incolumità pubblica. Bloccati, nel tentativo di sottrarsi all’identificazione, proferivano frasi minacciose all’indirizzo dei Militari e opponevano ulteriore resistenza. 

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Crotone