Gioiosa, a Palazzo Amaduri l’inaugurazione della stagione concertistica 2020

Gioiosa, a Palazzo Amaduri l’inaugurazione della stagione concertistica 2020

Inaugurazione della stagione concertistica 2020 sabato 29 febbraio 2020 con un concerto del duo pianistico composto da Maria Sbeglia e Umberto Zamuner che avrà inizio alle ore 16,00 presso il Palazzo Amaduri.

Il concerto, organizzato da AMA Calabria in collaborazione con l’Associazione Ars Musicae, rientra fra gli eventi promossi congiuntamente dall’Amministrazione Comunale di Caulonia e dall’Associazione con il sostegno del Fondo Unico dello Spettacolo del MiBACT Direzione Generale dello Spettacolo, della Regione Calabria e della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Contagioso slancio, forte personalità, profondo affiatamento, così come più volte sottolineato dalla critica, caratterizzano le interpretazioni del duo pianistico formato da Maria Sbeglia e Umberto Zamuner. I due pianisti napoletani, dal 1991 hanno formato un duo che è frequentemente ospite di rinomati festival e importanti stagioni concertistiche sia a quattro mani che a due pianoforti, ed ha al suo attivo oltre 500 concerti in Italia e all’ estero (Svizzera, Francia, Spagna, Germaniza, Kuwait) e un vasto repertorio che spazia da Bach, Mozart ai romantici sino ad autori del novecento.Il duo ha inoltre collaborato con prestigiose orchestre: Orchestra Sinfonica della Magna Grecia di Taranto, Orchestra Sinfonica U. Giordano di Foggia, Orchestra da camera “I Solisti di Napoli”, Orchestra di fiati di Lecce, Ensemble Musica Viva, Orchestra da camera Paul Costantinescu” di Ploiesti – Romania ecc.Con il M° Bruno Canino il duo ha eseguito il concerto per tre pianoforti e orchestra di Mozart e i concerti per tre e quattro pianoforti e orchestra di Bach.Entrambi affiancano all’attività di duo attività solistica e di docenza.Maria Sbeglia quale docente al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e Umberto Zamuner docente di Pianoforte al Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino.

Di assoluto interesse il programma dal titolo “Balletto a quattro mani” che prevede l’interpretazionedi brani dallo “Schiaccianoci” Petr Ilic Cajkovskij, di alcune danze ungheresi di Johannes Brahms e di Souvenir du ballet suite per pianoforte a 4 mani op. 28 di Samuel Barber.

Info sulla manifestazione al link https://www.amaeventi.org/evento/duo-sbeglia-zamuner/

L’ufficio comunicazione