Sciolto il comune di Pizzo per infiltrazioni mafiose

Sciolto il comune di Pizzo per infiltrazioni mafiose

Sciolto, per infiltrazioni mafiose, il comune di Pizzo. È quanto decretato ieri sera dal Consiglio dei ministri, su indicazione di Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno. Il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, era stato già arrestato il 19 dicembre scorso nell’ambito dell’inchiesta Rinascita Scott. È stato determinato, inoltre, l’affidamento del comune ad una commissione straordinaria per la durata di 18mesi