15 euro per una mascherina: maxi sequestro della guardia di finanza in Calabria

15 euro per una mascherina: maxi sequestro della guardia di finanza in Calabria

Avevano applicato un ricarico del 2142% sulla vendita di mascherine di tipo ffp2. Due commercianti, il rappresentante legale degli esercizi e il grossista della merce, sono stati denunciati dalla Guardia di finanza di Catanzaro per il reato di manovre speculative. Le mascherine, custodite sotto le casse, venivano vendute solo su richiesta specifica dell’acquirente al prezzo di 15 euro per il modello con valvola e 11 per il modello senza valvola. I militari hanno inoltre proceduto al sequestro dei 905 dispositivi di protezione. Risalendo al fornitore veniva appurato che i prodotti erano stati acquistati all’origine al prezzo di 35 centesimi più Iva.