Calabria: violano il Decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo per commettere un furto, arrestati

Calabria: violano il Decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo per commettere un furto, arrestati

I carabinieri della Tenenza Isola di Capo Rizzuto hanno tratto in arresto due giovani per furto. I due, un 27enne e un 25enne sono stati sorpresi con della refurtiva a bordo dell’autovettura con la quale circolavano, violando anche le disposizioni di cui al D.P.C.M. Per questo motivo, invece, sono stati denunciati a piede libero.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, come disposto dall’Autorità Giudiziaria

Comunicato Stampa Comando Provinciale CC di Crotone