Emergenza Coronavirus, Vescovo di Locri-Gerace: “funerali e matrimoni in forma ristretta”

Emergenza Coronavirus, Vescovo di Locri-Gerace: “funerali e matrimoni in forma ristretta”

Il vescovo della Diocesi di Locri – Gerace, in seguito al decreto emanato quest’oggi dal presidente del Consiglio dei Ministri come misura di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, per tutelare la salute pubblica ha disposto l’annullamento delle cerimonie religiose pubbliche. Dunque, esequie e matrimoni potranno essere celebrati alla sola presenza dei parenti stretti mentre non si svolgeranno le celebrazioni sacramentali. Le chiese resteranno aperte per le preghiere private dei fedeli.