Positivo al Coronavirus fa la spesa al supermercato. Rischia 12 anni di carcere

Positivo al Coronavirus fa la spesa al supermercato. Rischia 12 anni di carcere

Incredibile ma vero, nonostante sapesse di essere positivo al Coronavirus invece di restare in quarantena volontaria a casa è andato serenamente a fare la spesa al supermercato.

E’ successo a Sciacca in provincia di Agrigento. Dalle prime fonti pare si tratti di un inserviente dell’ospedale di Sciacca.

L’inchiesta è nata dopo una denuncia e la magistratura ha avvisato del caso l’autorità sanitaria. Adesso rischia una pena per epidemia colposa nella forma aggravata che è punibile fino a 12 anni.

Photo by Fikri Rasyid on Unsplash