Fontana fa acqua da tutte le parti e le sardine nuotano

Fontana fa acqua da tutte le parti e le sardine nuotano

Dalla pagina facebook 6000 sardine

Prima è stata l’emergenza, con le terapie intensive piene e la sanità costretta agli straordinari.

Poi è stato il dolore, di vedere morti solitarie e cortei funebri con camion dell’esercito.

Poi è arrivata la solidarietà, quando migliaia di donazioni hanno permesso di raccogliere milioni di euro.

Poi si è parlato di miracolo, quello di far nascere in 17 giorni l’ospedale per covid Milano Fiera.

Poi è stato lo stupore, nell’apprendere che una delibera regionale della Lombardia chiedeva, tra le altre cose, il ricovero dei pazienti Covid-19 all’interno delle Rsa lombarde per liberare posti letto negli ospedali.

Poi è sorto un dubbio, quando il nuovo ospedale invece che ospitare 400 pazienti, si è scoperto ospitare solo 24 persone affette da Coronavirus.

Ora è il tempo del silenzio, ma se “il modello lombardo” è quello che spende 21 milioni di euro per un centro che si è rivelato inadatto arriverà anche il tempo delle domande.

Alla propaganda in tempo di guerra, seguiranno processi politici in tempo di pace.