Quattrone lancia l’appello agli edicolanti calabresi: “Boicottiamo Feltri e il suo quotidiano”

Quattrone lancia l’appello agli edicolanti calabresi: “Boicottiamo Feltri e il suo quotidiano”

CHIEDO A TUTTE LE EDICOLE CALABRESI DI NON VENDERE PIÙ IL QUOTIDIANO “LIBERO” di cui è direttore Vittorio Feltri, che in diretta tv nazionale ha detto che NOI meridionali siamo inferiori.

Si, è lo stesso Vittorio Feltri che nel 2015 era stato candidato come Presidente della Repubblica Italiana dalla Lega di Matteo Salvini e da Fratelli d‘Italia di Giorgia Meloni. Questi due partiti hanno preso circa il 30% dei voti dei calabresi alle ultime elezioni regionali e attualmente „governano“ la nostra regione. É questa la cosa che fa più male: non tanto le parole scontate di un razzista come Feltri quanto i voti dei calabresi che vanno proprio a chi ci discrimina e sfrutta da 160 anni. 

Con buona pace di Feltri in Italia abbiamo un Presidente del Consiglio PUGLIESE, un Presidente della Repubblica SICILIANO, un Ministro degli Esteri NAPOLETANO e un Sottosegretario ai Beni Culturali CALABRESE! 

Armando Quattrone