Salvini, per mezzo della Santelli, ha voluto che i calabresi fossero le cavie della riapertura

Salvini, per mezzo della Santelli, ha voluto che i calabresi fossero le cavie della riapertura

La governatrice Santelli emette ” motu proprio” un’ordinanza, che anticipa ciò che aveva deciso di fare il governo in merito all’apertura di alcuni locali da farsi in un prossimo futuro.
Sino a ieri mattina, la governatrice della Calabria, diceva di voler chiudere la nostra regione, anche ai nostri stessi conterranei che sono fuori sede,  per evitare il  pericolo di importazione del virus.
In serata, a sorpresa, la nostra, consente di aprire in tutto il territorio regionale molti luoghi che potrebbero fare ripartire l’epidemia.
Strano, molto strano, se non  si pensa che Salvini potrebbe essere stato l’istigatore del “misfatto”, tramite il suo rappresentante nella giunta, che l’ha ” obbligata” a farlo.


Salvini ha voluto mostrare i muscoli in Calabria, facendoci diventate tutti cavie per sperimentare gli effetti che potrebbero scaturire dall’apertura immediata delle attività in Calabria e vedere poi come agire altrove.
Salvini e la Santelli, fanno finta di non sapere che in Germania dopo poco l’allentamento delle misure il virus ha ripreso a contagiare.
Bravo Salvini! Brava Santelli!
La Santelli agli ordini di Salvini, a discapito dei calabresi? Sembra proprio di sì! 


Santelli, ferma nella sua decisione, sorda anche al  fermo no alla sua ordinanza da parte di molti sindaci calabresi, che voglio preservare i propri cittadini mantenendo in essere le disposizioni governative.
Sindaci non solo di centro sinistra, ma anche due sindaci di centro destra di grandi città della Calabria, che l’hanno sostenuta elettoralmente, quello di Catanzaro e  di Lamezia. Solo il suo ex sindaco Occhiuto l’ha difesa.
La confusione regna sovrana.
Dovremo sottostare, noi  calabresi, per 5 anni, sempre agli ordini che verranno dal Nord?
La Santelli, conosce e ascolta il suo territorio, o il suo sentire è rivolto alla Padania?
Noi calabresi abbiamo da ieri sera una nuova certezza. Sappiamo chi governa realmente la Calabria!
No, non  la Santelli, ma Salvini il padano!
Pericoloso sarà per tutti noi calabresi il binomio S.S.!
Mala tempora currunt!

Danilo FRANCO

  1. Domenico Pazzano 30 Aprile 2020, 17:18

    Anche “hai “ nostri conterranei???

Comments are closed.