Cambiamo Gioiosa: “Nelle scelte dell’amministrazione Fuda non c’è una seria ipotesi di ripartenza”

Cambiamo Gioiosa: “Nelle scelte dell’amministrazione Fuda non c’è una seria ipotesi di ripartenza”

Apprendiamo che l’Amministrazione Comunale ha disposto l’apertura del mercato domenicale di Gioiosa Jonica sia pure con le dovute cautele e le ovvie limitazioni.

Ripartire è un bene anzi, ormai, è una necessità.

Bisogna farlo in maniera chiara con regole che siano coerenti e comprensibili da tutti, non in modo frenetico ed improvvisato.

Un percorso schizofrenico, fatto di regole e provvedimenti privi di un filo conduttore e che sono in contraddizione tra di loro genera solo incertezza e confusione tra i cittadini.

Non è di questo che abbiamo bisogno.

Solo qualche giorno fa l’Amm.ne Comunale ha impedito la riapertura dei bar e delle attività di ristorazione con posti all’aperto che un’ordinanza regionale aveva invece consentito, anche qui con le necessarie cautele.

Non c’è coerenza né alcuna prospettiva per una seria ipotesi di ripartenza nelle due decisioni.

Si stabilisca cosa fare, nei limiti delle competenze e delle prerogative comunali e lo si dica in maniera chiara ai cittadini che, oggi più che mai, hanno bisogno di certezze.

P.S. Forse sarebbe ora anche di riaprire il cimitero “Non di solo pane vive l’uomo“.

Il gruppo consiliare

“Cambiamo Gioiosa”