Il Rotary Club di Locri regala strumenti per la terapia intensiva dell’ospedale

Il Rotary Club di Locri regala strumenti per la terapia intensiva dell’ospedale

Il Rotary Club di Locri presieduto dal dott. Giovanni Pascale si è messo in azione per migliorare la qualità della vita nella Locride, con un’iniziativa pratica e sostenibile, capace di fare la differenza per i cittadini del territorio, sempre nel solco delle Vie di Azione rotariane indicate dal fondatore Paul Harris a Chicago nel lontano 1905. In questi giorni, infatti, si è conclusa con successo la donazione del club all’Unità Operativa di Rianimazione dell’Ospedale di Locri.

Si tratta di un monitor multiparametrico di ultima generazione che ha la versatilità di essere usato sia per la terapia intensiva, fisso in reparto, che mobile per barella multifunzione. In quest’ultimo caso si scongiura la possibilità di perdere di vista i parametri vitali del paziente durante il trasporto. Altro aspetto della versatilità dello strumento è che il suo uso può essere protratto oltre l’emergenza covid-19, la pandemia che sta affliggendo tutto il Mondo in questo momento. Il primario del reparto dott. Francesco Sinopoli si è dichiarato molto soddisfatto dell’acquisizione del nuovo strumento di lavoro e ha ringraziato il Rotary Club di Locri per la tempestività di intervento e la vicinanza dimostrata, con disinteressato senso di servizio.

Centro Studi Karate VINCENZO URSINO