Perso un portafogli tra Vasì e Gioiosa Superiore, l’appello della proprietaria: “Sono disperata”

Perso un portafogli tra Vasì e Gioiosa Superiore, l’appello della proprietaria: “Sono disperata”

Pubblichiamo l’appello della cauloniese Deborah Dichiera:

“Ieri sera ho perso il portafoglio che uso solo per particolari motivi, infatti dentro non c’erano documenti, ma “solo” dei soldi precisi che mi servivano oggi per fare una visita… è piccolo e rosso, con topolino sopra..un portafoglio da bambini insomma, ma il dentro non lo è.. non so dove possa averlo perso..mi son fermata solo dal benzinaio a Vasí e poi a Gioiosa superiore; ho chiesto di guardare le telecamere ma non si nota nessun portafoglio..

Vi prego, chiunque lo abbia trovato si metta una mano sulla coscienza e me lo restituisca CON DENTRO I SOLDI perché mi servono urgentemente..potete anche restiruirlo anonimamente..non m’importa sapere chi lo ha preso, ma solo riaverlo.. ripeto, non ci sono documenti, ma è mio.. per favore son disperata”

Se qualcuno lo trovasse, può contattare la redazione di Ciavula