Sindaci della Locride: “Non è sopportabile il blocco degli impianti di trattamento dei rifiuti”

Sindaci della Locride: “Non è sopportabile il blocco degli impianti di trattamento dei rifiuti”

Ad oggi non siamo più nelle condizioni di sopportare il blocco degli impianti di trattamento dei rifiuti. La Regione individui una soluzione per lo smaltimento degli scarti di lavorazione.
In questa già difficile situazione di emergenza sanitaria Covid i Comuni non possono non garantire il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti ai cittadini, nonché, alle tante strutture sanitarie dislocate sul territorio. Ad un’emergenza non se ne può aggiungere un’altra.

Il Presidente dell’Assemblea dei sindaci della Locride Caterina Belcastro
Il Presidente del Comitato dei Sindaci Giuseppe Campisi

  1. Pietro Nicola Gregorace 14 Maggio 2020, 15:34

    Costano assai questi rifiuti. E assai di più costa la raccolta della differenziata.. Utile? Nessuno, solo danno. Bisogna raccogliere l’umido comune per comune, e fare compost. Il letame serve per fare accrescere i lombrichi sotto terra, e contribuiscono a rendere umifero il terreno. Perché tutto questo spreco? I materiali in qualche modo riutilizzabili, se non li riutilizziamo qui, inviarli nei villaggi africani, gratis: là ancora possono servire. LO SO CHE NON E’ POSSIBILE! Laddove c’è profitto e speculazione, parlare di risparmio e di utilità collettiva è delitto!

  2. Vincenzo Tedesco 21 Maggio 2020, 9:27

    La raccolta differenziata è utilissima: significa recuperare buona parte dei rifiuti e riconvertirli in oggetti (carta, plastica, vetro, organico). Nella mia città la raccolta differenzia l’80% dei rifiuti domestici, segno di grande impegno familiare e personale, e i costi all’utenza sono diminuiti. Nessun paese è civile se getta in discarica i rifiuti. Se i cittadini dlela Locride si fossero impegnati di più, le discariche non sarebbero al collasso. La reponsabilità è individuale, non solo politica. PS: parlare di villaggi africani è fuori luogo in questo contesto: assumiamoci la reposabilità di discutere dei nostri comportamenti.

Comments are closed.