Chiara Braga Pd: “Salvini e Meloni distorcono la realtà”

Chiara Braga Pd: “Salvini e Meloni distorcono la realtà”

Bugie. E promesse false. Specie sulla cassa integrazione.
Così tuona anche oggi Giorgia Meloni. E aggiunge un particolare: “Gli italiani sono al limite della pazienza”.

Ha sempre questo fare aggressivo, l’onorevole Giorgia Meloni.
E come il sodale Salvini quel pessimo vizio di voler parlare a nome di un generico “italiani”. Come se sessanta milioni di donne e uomini avessero delegato lei e il senatore Salvini a parlare a nome loro.
Ma c’è un’altra cosa che accomuna tanto Meloni quanto Salvini. Un altro vizio: quello di distorcere a proprio uso e consumo la realtà.
Se si fossero infatti presi la briga di leggersi davvero i dati, saprebbero che anche ad oggi il numero di cassaintegrati pagati sovrasta, enormemente, quelli ancora da pagare. E che grazie alle semplificazioni del DL Rilancio per la Cassa in deroga e alla proroga della Cig di altre quattro settimane altre centinaia di migliaia di persone avranno sostentamento. Perché l’avevamo promesso: non avremmo lasciato indietro nessuno. E lo stiamo facendo, con fatica, cercando di risolvere i problemi che ancora ci sono ma con totale impegno per far arrivare presto alle persone le risposte che aspettano .

Perché il lavoro è stato, ed è, immane.
In una situazione mai vista prima.
E in tale situazione, l’unica cosa che l’onorevole Giorgia Meloni ha saputo fare è martellarci quotidianamente con aggressioni virulente.
Abbia allora almeno adesso un sussulto di dignità.
La smetta di parlare a nome degli “italiani”. Ed inizi, ad esempio, a dare il suo contributo con la cosa più semplice che può fare. Iniziare a venire in Parlamento e a dare li il suo contributo di parlamentare della Repubblica.

Chiara BragaDeputata della Repubblica Italiana