Gestione centri estivi Gioiosa, pubblicata la manifestazione di interesse

Gestione centri estivi Gioiosa, pubblicata la manifestazione di interesse

Approvato con Determina Dirigenziale n. 102 del 26 giugno 2020

Considerato che l’interruzione dei servizi educativi e scolastici disposta dal D.P.C.M. 4 marzo 2020 ha determinato, e sta determinando tuttora, situazioni di “isolamento” che possono compromettere una crescita adeguata dei bambini e dei ragazzi.

Ritenuto che l’attuale situazione

di emergenza da diffusione del contagio da

COVID-19 comporta

inevitabilmente la necessità di una riconsiderazione dei bisogni delle famiglie e di una riorganizzazione dei servizi alle stesse dedicati, al fine di favorire una migliore conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei genitori e al contempo occasioni di svago e aggregazione per i minori, tenendo conto altresì delle indicazioni a tutela della sicurezza sanitaria fornite dalle norme nazionali e regionali in materia di contenimento del contagio.

Visto l’art. 105 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 con il quale sono stati stanziati specifici fondi ai comuni destinati a finanziare iniziative, anche in collaborazione con enti pubblici e privati, volte a sostenere centri estivi diurni dei servizi socio educativi territoriali destinati alle attività di bambini e bambine di età compresa fra i 3 ei 14 anni e progetti volti a contrastare la povertà educativa e ad implementare le opportunità culturali e educative dei minori.

Visto le linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed

adolescenti del Dipartimento per le

politiche della famiglie del 15 maggio 2020

e le linee guida per la

riapertura delle attività economiche e produttive della conferenza delle Regioni e delle Province Autonome del 22 maggio 2020.

Visti:

  • Legge 8 novembre 2000, n. 328 “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali” e ss.mm.ii., ed in particolare gli artt. 5 e 6;
  • Legge Regionale 5 dicembre 2003, n. 23 realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali nella Regione Calabria, ed in particolare gli artt. 2 e 3.
  • D.P.C.M. 30 marzo 2001 Atto di indirizzo e coordinamento sui sistemi di affidamento dei servizi alla persona ai sensi dell’art. 5 della L. 8 novembre 2000, n. 328
  • Autorità Nazionale Anticorruzione – Deliberazione n. 32 del 20 gennaio 2016 “Determinazione linee guida per l’affidamento di servizi a enti del Terzo Settore e alle cooperative sociali”.
  • Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 “Codice del Terzo Settore”, ed in particolare l’articolo 55 “Coinvolgimento degli enti del Terzo Settore” per il quale le amministrazioni pubbliche assicurano il

coinvolgimento attivo degli enti del Terzo Settore.

Preso atto che in seguito al riparto della quota assegnata ai comuni per le finalità di cui sopra occorre predisporre le attività preliminari al fine di avviare quanto prima le attività ricreative estive per bambini e ragazzi.

Considerato che il Comune di Gioiosa Ionica ha da sempre valorizzato le libere forme associative, ricercando sinergie ai fini dell’estensione dei servizi offerti alla popolazione.

Vista la Delibera G. C. n. 95 del 23.06.2020,

RENDE NOTO

Che è indetta “Manifestazione di interesse rivolta alla candidatura per la formazione di un elenco di soggetti interessati alla gestione di centri estivi 2020 per minori di età compresa tra 3 e 14 anni” al fine di individuare enti presenti sul territorio comunale intenzionati ad organizzare e gestire autonomamente attività di centri estivi, nel rispetto di quanto previsto dal DPCM 17 maggio 2020 e dalle “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19” allegate al presente avviso (Allegato 2), nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento trasparenza, libera concorrenza e pubblicità assicurando l’esercizio di bambini e degli adolescenti del diritto alla socialità ed al gioco anche oltre i confini della dimensione domestica e familiare.

ART. l

Finalità dell’avviso

Il Comune di Gioiosa Ionica intende promuovere sul territorio proposte di attività estive rivolte ai bambini e alle bambine della fascia 3-14 anni residenti nel territorio comunale.

Il Comune, mediante la manifestazione di interesse, individuerà i soggetti per la formazione di un elenco comunale di enti che intendono organizzare e gestire centri estivi nel comune di Gioiosa Ionica con i quali stipulare, successivamente, apposita convenzione, prevedendo l’assegnazione di un contributo sotto forma di Voucher da assegnare alle famiglie dei minori 3 – 14 anni che saranno individuati con successivo avviso pubblico rivolto alle famiglie.

ART. 2

Requisiti di partecipazione

Possono presentare la propria candidatura per l’iscrizione all’elenco comunale dei soggetti autorizzati all’organizzazione e successiva realizzazione di Centri Estivi i soggetti aventi i seguenti requisiti:

  1. essere un soggetto di cui all’art. 4 del D. Lgs. 3 luglio 2017 n. 117 operante in ambito educativo, ludico- ricreativo, sportivo e culturale a favore di minori, o altro soggetto che persegue finalità di interesse generale (art. 5 del D. Lgs. 3 luglio 2017 n. 117) in campo educativo/ricreativo e/o sportivo e/o socioculturale a favore di minori tra i 3 e i 14 anni;
  2. possedere comprovata capacità tecnica e organizzativa nella gestione di servizi rivolti ai minori desumibile dall’esperienza di almeno un anno, negli ultimi cinque anni, nella gestione di servizi educativi, ludico- ricreativi, sportivi e culturali a favore di minori;
  3. avere a disposizione una sede destinata al centro estivo nel territorio comunale di Gioiosa Ionica;
  4. non trovarsi in una delle situazioni che determinano causa di esclusione dalla possibilità di contrarre con la Pubblica Amministrazione (Art. 80 D.Lgs. 50/2016) e non aver commesso infrazioni o avuto richiami per irregolarità gravi nella conduzione dell’attività da parte di Amministrazioni Pubbliche;

ART. 3

Impegni del gestore

Il soggetto convenzionato con il Comune di Gioiosa Ionica, per la realizzazione e la gestione delle attività estive, assume a proprio carico i seguenti impegni:

  1. svolgere le attività educative e/o ricreative con personale con comprovata esperienza nel settore ludico- ricreativo e in possesso di titolo di studio idoneo e in numero adeguato in relazione al numero di minori coinvolti, nel rispetto di quanto previsto dal DPCM 17 maggio 2020;
  2. impegnarsi a realizzare il centro estivo per n. 8 settimane, per cinque giorni settimanali, per 4 ore giornaliere nel periodo luglio/settembre 2020;
  3. impegnarsi a garantire quanto indicato nelle “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19;
  4. garantire l’utilizzo degli spazi in conformità alle indicazioni nazionali per la gestione dell’emergenza da Covid19 e perfette condizioni igienico-sanitarie relativamente alla pulizia sanificazione degli ambienti;
  5. dotarsi di idonea copertura assicurativa per responsabilità civile per danni a persone o cose e per infortuni degli utenti e dei propri operatori;
  6. impegnarsi ad accogliere i minori senza alcuna discriminazione in relazione a etnia, lingua, religione, nei limiti della capienza del centro;
  7. garantire, l’accoglienza di minori con disabilità e impegnarsi a realizzare un percorso di positiva integrazione e valorizzazione dell’autonomia e delle specificità di ogni bambino/ragazzo;
  8. garantire il rispetto ai sensi del Regolamento GDPR n. 679/2016 in materia di protezione dei dati e in particolare la riservatezza assoluta relativamente a tutte le informazioni ed ai documenti acquisiti nel rapporto con gli utenti, riservando le comunicazioni ed il trattamento di problematiche individuali con il personale incaricato del Comune;
  9. predisporre un registro delle presenze giornaliere dei minori;
  10. utilizzare per la realizzazione dell’intera attività la propria organizzazione e le proprie strutture, sia sul piano progettuale che amministrativo e organizzativo senza alcun onere o responsabilità in capo al Comune di Gioiosa Ionica.

ART. 4

Impegni del Comune

Il Comune di Gioiosa Ionica assume a proprio carico i seguenti impegni:

  1. selezionare la platea dei minori beneficiari dei voucher per la frequenza dei Centri Estivi per le tre diverse fasce di età previste dalle linee guida (integralmente richiamate), ovvero minori dai 3 ai 5 anni, minori dai 6 agli 11 anni e minori dal 12 ai 14 anni;
  2. Riconoscere, per il servizio reso dai gestori dei centri estivi, un contributo settimanale per ciascun minore come di seguito indicato:
Minori da 3 a 5 anni€ 75,00
Minori da 6 a 11 anni€ 60,00
Minori da 12 a 14 anni€ 50,00

ART. 5

Presentazione delle domande

La richiesta di ammissione all’elenco, da presentarsi secondo il modello a tal fine predisposto (allegato 1), debitamente compilato e sottoscritto, dovrà pervenire entro le ore 12.00 del 3 luglio 2020, consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente, oppure tramite PEC all’indirizzo protocollo.gioiosa@asmepec.it e dovrà riportare nell’oggetto la dicitura: “Domanda di ammissione alla manifestazione di interesse rivolta alla candidatura per la formazione di un elenco di soggetti interessati all’organizzazione e gestione di centri estivi per minori di età compresa tra 3 e 14 anni”.

L’avviso, il modello di domanda di ammissione e le linee guida sono reperibili sul sito internet del Comune di Gioiosa Ionica dal quale potranno essere scaricati.

I soggetti interessati devono indicare obbligatoriamente nel modello di domanda i seguenti dati:

  • Progetto organizzativo del servizio che si intende realizzare, idoneo allo sviluppo psico-fisico e sociale dei destinatari, con le seguenti informazioni:
  • programma di massima delle attività educative, ludiche, culturali, sportive e ricreative che si intende realizzare;
  • numero massimo di minori che possono essere accolti nel centro estivo in relazione alla capacità ricettiva della struttura, anche in funzione delle prescrizioni per il contenimento del contagio COVID 19;
  • fascia di età dell’utenza (specificare per quale fascia di età il soggetto si candida);
  • spazi utilizzati per la realizzazione delle attività (distinguendo tra spazi al chiuso e all’aperto);
  • misure attuate per garantire la sicurezza e il contenimento del Contagio da COVID 19.

Alla richiesta deve essere allegata la seguente documentazione:

  • copia dello Statuto e dell’Atto Costitutivo o indicazioni degli estremi dell’eventuale iscrizione ad Albi regionali o nazionali di riferimento;
  • copia di documento di identità personale del legale rappresentante in corso di validità.

ART. 6

Fase esecutiva

Tutti i soggetti candidati in possesso dei requisiti previsti dall’Avviso verranno coinvolti nella definizione della programmazione e nella realizzazione delle attività estive per i minori per l’anno 2020.

Le famiglie dei minori individuati con successivo avviso pubblico potranno scegliere, tra le proposte presentate dai soggetti in elenco, il centro estivo presso il quale iscrivere i propri figli;

È richiesta ai soggetti candidati la partecipazione obbligatoria ad eventuali momenti informativi e formativi adeguatamente predisposti dal Comune di Gioiosa Ionica.

L’acquisizione e la valutazione delle proposte non comporta l’assunzione di alcun obbligo specifico dell’Amministrazione, né attribuzione di alcun diritto o pretesa da parte dell’organismo partecipante.

ART. 7

Adempimenti in materia di privacy

Ai sensi del regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) si rende noto che:

  • i dati personali forniti verranno trattati esclusivamente per le finalità del presente avviso e potranno essere comunicati ad altri Enti/società nel rispetto delle disposizioni normative vigenti;
  • il dichiarante ha diritto all’accesso, all’aggiornamento e rettifica, all’opposizione al trattamento, alla cancellazione e limitazione all’utilizzo dei suoi dati personali;
  • il Responsabile del procedimento, ai sensi dell’art. 5 della L. n. 241/1990 è il Responsabile dell’Area Finanziaria Dott. Gianfranco Alì.

Sono allegati al presente Avviso:

ART. 8

Disposizioni generali

  • Modello di domanda di ammissione alla manifestazione di interesse rivolta alla candidatura per la formazione di un elenco di soggetti interessati all’organizzazione e gestione di centri estivi per minori di età compresa tra 3 e 14 anni (Allegato 1);
  • “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19” (Allegato 2);

Il presente Avviso, unitamente agli allegati, viene pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente nella sezione news per garantire la massima diffusione.

Gioiosa ionica, 26 giugno 2020

Il Responsabile dell’Area Finanziaria

F.to Dott. Gianfranco Alì


Rispondi