Mezzo milione di euro al cognato e alla moglie di Fontana. L’indecenza della destra italiana

Mezzo milione di euro al cognato e alla moglie di Fontana. L’indecenza della destra italiana

513 mila € incassati dalla società del cognato e della moglie di Fontana “a loro insaputa”. Incredibile.
In uno dei momenti più difficili per la Regione Lombardia, la destra è riuscita a farsi sfuggire una fattura da più di mezzo milione di €. Salvo, poi, stornare tutto poco prima dell’inchiesta di Report.

Le giustificazioni da due soldi non servono, caro Presidente Fontana. Servono chiarezza e trasparenza, che sono state assenti nella gestione lombarda della pandemia.

Come ha chiesto il segretario del PD LombardiaVinicio Peluffo, ogni dettaglio di questa assurda vicenda deve essere spiegato. I cittadini lombardi, ma anche l’Italia, meritano di meglio.

Brando Benifei