Sabato 4 luglio appuntamento con Kalmini, la Calabria a passi lenti. Intervista a Serena Franco

Sabato 4 luglio appuntamento con Kalmini, la Calabria a passi lenti. Intervista a Serena Franco

Stanno per partire gli appuntamenti estivi di “kalmini, la Calabria a passi lenti”, abbiamo intervistato l’ideatrice Serena Franco per capire meglio come è nata l’idea e in cosa consiste.

Ciao Serena. Sabato 4 luglio ci sarà il primo appuntamento con “kalmini, la Calabria a passi lenti”, ci racconti come è nata l’idea e in cosa consiste?

Ciao! Kalmini è un progetto figlio della quarantena, un periodo per alcuni versi sicuramente difficile che però ci ha portati anche a riflettere molto e a far nascere nuove e proficue collaborazioni. A febbraio, proprio qualche giorno prima della pandemia ho aperto a Riace Tourlallà che si occupa di turismo e lingue (inglese e italiano per stranieri). Sono estremamente convinta che parlare di turismo significhi lavorare dal basso, mettere insieme competenze ed energie per offrire, non solo ai visitatori, ma anche e soprattutto agli stessi calabresi, opportunità di conoscere e sperimentare il territorio. Da grande appassionata di cammini e trekking, costretta sul divano dalla quarantena, è nata l’idea di far nascere un progetto che potesse portare proprio a scoprire e riscoprire la nostra meravigliosa terra con la lentezza tipica dei nostri passi. Il mio entusiasmo ha incontrato subito quello di Maresa, insegnante di Yoga dell’associazione Body and Mind e Antonella Tassone, fotografa. Professionalità diverse, certo, ma stessa voglia di collaborazione, stesso desiderio di metterci in gioco per unire passioni e interessi e creare la possibilità concreta di far vedere una Calabria che merita di essere vissuta. Passo dopo passo. I nostri appuntamenti, sempre diversi, uniranno cammino, yoga, corso di fotografia con ilo smartphone, racconto, condivisione, buon cibo e tanta allegria!

Gli appuntamenti di Kalmini ci accompagneranno per l’intera estate, quali sono le mete scelte?

Gli appuntamenti in programma, ideati in collaborazione con Boschetto Fiorito di Antonimina, saranno tutti diversi e in inizieranno il 4 luglio con il laghetto Crocco al tramonto. Continueremo con

  • 19 luglio I due mari
  • 2 Agosto Cascata Mundu
  • 8 Agosto Monte Tre Pizzi all’alba
  • 23 Agosto Laghetto Crocco al tramonto

Per ogni appuntamento sceglieremo il posto migliore per lo yoga e studieremo la luce perfetta per il corso di fotografia con lo smartphone

Vuoi parlare anche di Tourlallà?

Il programma di Tourlallà per l’estate è molto ricco! Il 27 luglio inizierà il campo estivo con giochi, lingue, teatro presso il Lido al mare a Riace Marina e inoltre ci saranno i tour per stranieri per l’insegnamento pratico della lingua italiana mentre continueranno le attività di inglese per piccoli e adulti sia on line che presenziali

Rispondi