AttiviAmo Caulonia: “Ancora rifiuti lungo la foce dell’Allaro”

AttiviAmo Caulonia: “Ancora rifiuti lungo la foce dell’Allaro”

di Francesco Carabetta

Qualche settimana fa scrissi un post in cui si denunciava lo scempio causato da cittadini che hanno scaricato rifiuti indiscriminatamente lungo la foce dell’Allaro (foce, che sembra sia di interesse faunistico ornitologico), chiedendo, speranzosi, la rimozione dei rifiuti e l’estirpazione delle sterpaglie per ampliare l’area fronte spiaggia e renderla fruibile al parcheggio, per chi volesse andare al mare, su spiaggia libera, dato che da un capo all’altro del “lungomare” di spiaggia libera ne è rimasta ben poca.

Bene che dire, certo qualcuno si è interessato a fare passare una pala meccanica a pulire un po’ di quelle sterpaglie che ostruivano parzialmente l’area in questione e accostando la terra rimossa, mista alle sterpaglie, ai lati e coprendo allo stesso tempo i rifiuti di cui si è parlato nel post precedente (vi erano anche dei pneumatici) mentre altri rifiuti sono ancora lì.

Si tratta sempre della Via Lungo Allaro, ergo, una VIA PUBBLICA del Comune di Caulonia e pertanto, confidando nell’Amministrazione si chiede un intervento serio affinché si risolva questo scempio!

I video e foto datati 6 luglio 2020
Attiviamo Caulonia