Bimba calabrese positiva al coronavirus, famiglia in quarantena

Bimba calabrese positiva al coronavirus, famiglia in quarantena

Una bimba di 4 anni, residente a Cosenza, è stata trovata positiva al coronavirus. La piccola avrebbe dovuto subire un piccolo intervento chirurgico all’ospedale dell’Annunziata e, prima del ricovero, è stata sottoposta a tampone, risultando positiva. Nel frattempo i medici dell’Asp di Cosenza si sono attivati per cercare di ricostruire la rete di persone che hanno avuto rapporti con la bimba e la sua famiglia.

I genitori della piccola invece non volevano sottoporsi al tampone, poiché avevano effetuato precedentemente un test sierologico. Solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine il padre e la madre della bimba si sono sottoposti al tampone