Calabria: la polizia stradale sequestra 362 kg di pesce

Calabria: la polizia stradale sequestra 362 kg di pesce

Nella serata di martedì, una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Vibo Valentia procedeva al controllo di un autoveicolo accertando il trasporto di 362 chilogrammi di pesce surgelato destinato alla rivendita e alla ristorazione.


La merce, proveniente dal Centro Italia, veniva trasportata a bordo di una normale autovettura destinata al trasporto di persone e quindi completamente inidonea alla destinazione ed uso, perché privo dei sistemi di refrigerazione frigo, con esercizio in regime di temperatura controllata.

L’intervento del personale dell’ ASP di Vibo Valentia, poi, accertava l’interruzione della catena di freddo, per cui l’intera merce veniva sequestrata ai fini della successiva distruzione e la persona deferita
all’ A.G. per violazione delle norme relative al settore alimentare (legge n. 283/62) oltre all’irrogazione di una sanzione amministrativa pecuniaria pari a 1.032,00 euro per l’impiego di veicolo non destinato al trasporto di alimenti.


Vibo Valentia, 31/07/2020

Questura di Vibo Valentia