Cisl: “Le minacce al magistrato Cotroneo sono un chiaro segnale di minaccia allo Stato”

Cisl: “Le minacce al magistrato Cotroneo sono un chiaro segnale di minaccia allo Stato”

Le minacce al capo della sezione Gip-Gup di Reggio Calabria giudice Tommasina Cotroneo, sono un chiaro segnale di minaccia allo Stato. La Cisl Metropolitana di Reggio Calabria esprime la totale vicinanza al Giudice Cotroneo, e alla sua famiglia.

Un gravissimo atto intimidatorio che di certo, non inibirà il grande lavoro del giudice antimafia, ma che induce a non abbassare la guardia in una terra ancora troppo asfissiata dalla criminalità organizzata.

 CISL Unione Sindacale Territoriale Reggio Calabria