La Lega boccia l’aumento degli stipendi dei vigili del fuoco. Il Pd lo ripropone

La Lega boccia l’aumento degli stipendi dei vigili del fuoco. Il Pd lo ripropone

Ricordate la vicenda di qualche giorno fa sui Vigili del Fuoco?

La Lega, in commissione, non fece passare un emendamento bipartisan per un loro aumento di stipendio. Un’azione di sabotaggio vergognosa.

A cui abbiamo però adesso rimediato. Perché nel Decreto semplificazioni siamo riusciti ad inserire quella norma. Risultato? Stanziamo 165 milioni di euro per i Vigili del Fuoco, aumentando i loro stipendi. Un atto dovuto per i servitori dello Stato che ogni giorno sono in prima linea al servizio della comunità.

Andiamo allora avanti così.
Per quanto la Lega possa sabotare, noi non ci fermiamo. E quello che loro provano a distruggere, noi lo salviamo.

Carmelo Miceli – Partito Democratico – Membro della Camera dei Deputati italiana