Minacce a Gratteri, la ‘ndrangheta avrebbe assoldato un killer per assassinarlo

Minacce a Gratteri, la ‘ndrangheta avrebbe assoldato un killer per assassinarlo

Siamo con Gratteri.
Il magistrato oggi ha ricevuto altre, l’ennesime, gravissime, minacce: la ‘ndrangheta avrebbe dato incarico ad un uomo di fiducia, un killer, di assassinarlo. Ci sarebbe addirittura un piano studiato per l’assassinio.

Noi, come sempre, siamo dalla parte dei veri servitori dello Stato.
Quelle donne e quegli uomini che combattono contro le mafie, che sono al servizio della Repubblica. Che rischiano, ogni giorno, la vita.

Quegli uomini come Nicola Gratteri. Accanto al quale, oggi più che mai, ci stringiamo tutte e tutti uniti.

Nicola Oddati