“Gli immigrati rubano agli italiani”, disse il leghista che guadagna 270mila euro all’anno e si prende il bonus da 600 euro

“Gli immigrati rubano agli italiani”, disse il leghista che guadagna 270mila euro all’anno e si prende il bonus da 600 euro

Lui è Ubaldo Bocci, candidato a Firenze con la Lega per le regionali, voluto da Salvini.⠀

Insomma, Bocci è uno di quelli che chiedono di “aiutare gli italiani” perché “gli immigrati rubano risorse” per “i nostri figli che non hanno lavoro”.⠀

Però Bocci è anche uno di quelli che hanno chiesto i 600€ di bonus INPS nonostante una dichiarazione di 270.000€ annui. Mettendosi, di fatto, sullo stesso piano di quegli italiani che in questi mesi il lavoro non l’hanno avuto.⠀
Bocci si è giustificato con un credibilissimo “Li ho presi per darli in beneficenza”. Perché tirarli fuori da quei 270.000€, evidentemente, costava troppa fatica. ⠀

E allora meglio fare come Robin Hood, solo che le casse dei “ricchi”, stavolta, sono le nostre tasse, e i “poveri” a cui dare, ancora, non si sa bene chi siano. Anche se un’idea, qualcuno, se l’è già fatta.⠀

PS: ah, ecco, ora sapete perché mi candido nel collegio di “Firenze 1”. Per una Toscana ancor più libera e inclusiva, e perché dall’altra parte c’è gente come Ubaldo Bocci. E rappresentare l’alternativa a tutto questo è meraviglioso.

Iacopo Melio