Il sindaco di Marina di Gioiosa: “Coronavirus, si rischia un’ecatombe”

Il sindaco di Marina di Gioiosa: “Coronavirus, si rischia un’ecatombe”

Il Presidente de Consiglio ha emesso un nuovo DPCM e la Presidente della Calabria una nuova ORDINANZA.

Sembra essere tornati alla fase immediatamente precedente al lockdown, DOVESSE essere così, senza tutta la nostra attenzione, tutta la prudenza e disciplina dimostrata nel recente passato, considerato che siamo circa il triplo della popolazione residente; l’imminenza continua di sbarchi di disperati sulle nostre coste; che la nostra estate dura fino ad ottobre inoltrato; che le nostre strutture sanitarie sono quelle che sono SARA’ un’ecatombe.

Il nostro CENTRO USCA sarà di grande aiuto solo se realizzeremo, sin da ora, la gravità del momento.

Geppo Femia – Sindaco di Marina di Gioiosa