Marina di Gioiosa, alcuni studenti positivi al coronavirus

Marina di Gioiosa, alcuni studenti positivi al coronavirus

Un doveroso chiarimento in materia di prevenzione del covid a scuola.

La gestione dell’emergenza covid-19 in ambito scolastico, in accordo con le linee guida diramate dai competenti ministeri, prevede la comunicazione costante e continua tra Istituti scolastici, nelle persone dei referenti covid-19 e dei dirigenti, e il dipartimento di prevenzione dell’ASP, il quale dovrebbe prevedere a prescrivere l’isolamento e la quarantena domiciliari rispettivamente a carico dei casi accertati di contagio e dei soggetti che hanno avuto contatti stretti con questi ultimi. Tale forma di gestione, delineata elegantemente negli “algoritmi decisionali” dei documenti ministeriali, delega al sindaco, in quanto investito del potere ordinatorio, solo di dare vigore di ordinanza contingibile e urgente per ragioni di sanità pubblica alla prescrizione del dipartimento di prevenzione.

Purtroppo tali meccanismi decisionali hanno mostrato nel caso di Marina di Gioiosa Ionica di essere carenti della fluidità e della certezza che sembrano avere sui documenti ministeriali: a parte le interlocuzioni frequenti e utili con le forze dell’ordine, che con spirito di servizio si mettono a disposizione anche in questo ambito, le comunicazioni si rivelano carenti lasciando le stesse autorità comunali in uno stato di sostanziale incertezza sul reale rischio in atto.

Il singolo caso di positività può certamente non dare luogo a un focolaio, laddove siano state seguite tutte le regole prescritte dai protocolli; tuttavia l’assicurazione che ciò sia avvenuto può provenire solo da una corretta attività di controllo e di contact tracing che il comune, lasciato a se stesso, non può svolgere.

In questa situazione di incertezza, in cui si chiede all’amministrazione comunale di assumere provvedimenti senza però fornire le adeguate motivazioni, il sindaco ha ritenuto di chiudere, poche ore dopo l’assunzione di un provvedimento di riapertura, i plessi frequentati da studenti la cui positività è stata comunicata nella tarda serata di ieri, proprio per tutelare la salute di tutti.

Un provvedimento diverso e più circoscritto potrebbe essere assunto solo se espressamente ritenuto idoneo e sufficiente dal dipartimento di prevenzione, sentita l’autorità scolastica: a fronte di una proposta proveniente dall’Istituto Comprensivo Marina di Gioiosa Ionica – Mammola o di una prescrizione del dipartimento di prevenzione dell’ASP, adeguatamente motivate, questa amministrazione adotterà i provvedimenti conseguenti.

Ufficio Stampa Comune di Marina di Gioiosa Ionica