Recosol: Noi siamo Enzo Infantino

Recosol: Noi siamo Enzo Infantino

NOI STIAMO CON ENZO INFANTINO!

La scorsa notte ignoti vigliacchi hanno dato alle fiamme a Palmi l’auto di Enzo Infantino, referente per la Calabria della Rete dei Comuni Solidali e attivista per i diritti umani.

Enzo si è sempre sporcato le mani, si è sempre speso per gli altri, lo abbiamo incontrato tra i migranti della piana di Goia Tauro, nelle lotte per il lavoro, negli accampamenti dei rifugiati nelle periferie di Europa, in ogni luogo in cui c’era bisogno di darsi da fare.

Non sarà questo gesto ignobile a spegnere il suo sorriso e il suo impegno ma bisogna che tutti sappiano che Enzo non è solo. Tutti noi siamo Enzo, colpire lui significa colpire ognuno di noi.

Ad Enzo giunga forte il nostro abbraccio e la nostra vicinanza.

Il Gruppo di Coordinamento
Della Rete dei Comuni Solidali