Trovato in casa con munizioni e materiale esplosivo, finisce ai domiciliari

Trovato in casa con munizioni e materiale esplosivo, finisce ai domiciliari

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro, con l’ausilio del Nucleo Artificieri Antisabotaggio del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, hanno arrestato un 40enne del luogo per detenzione illecita di munizioni e materiale esplodente.

I militari, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto cinque contenitori in plastica contenenti ciascuno 10 detonatori e due munizioni calibro 7,75.

L’arrestato dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Crotone

Rispondi