Calabria: il Tar annulla l’ordinanza di Spirlì sulla chiusura delle scuole. Ritorno in classe per le elementari e 1 medie

Calabria: il Tar annulla l’ordinanza di Spirlì sulla chiusura delle scuole. Ritorno in classe per le elementari e 1 medie

Il Tar della Calabria ha annullato l’ordinanza del presidente ff della Regione Nino Spirlì in cui disponeva, a partire dal 16 novembre fino al 28 novembre, la sospensione delle attività scolastiche in presenza di ogni ordine e grado.

Pronunciandosi sul ricorso di alcuni genitori di Paola(Cosenza), per i giudici amministrativi l’ordinanza firmata da Spirlì comporta un “grave pregiudizio educativo, formativo ed apprendimentale ricadente sui destinatari del servizio scolastico”. Così, fino alla 1ª media, già da domani le scuole potranno essere nuovamente aperte.

Situazione diversa a Reggio Calabria dove le scuole rimangono chiuse poichè era stato il Sindaco Falcomatà, con un’altra ordinanza emanata prima di quella Regionale, a chiudere le scuole fino al 28 novembre.