Da 80 a 150 euro per i ragazzi di Caulonia e accesso ad attività ludiche. Domande aperte fino al 15 novembre

Da 80 a 150 euro per i ragazzi di Caulonia e accesso ad attività ludiche. Domande aperte fino al 15 novembre

Una Comunità Educante l’obiettivo dell’avviso “dote educativa” promosso dall’ufficio politiche sociali del Comune di Caulonia. L’avviso si prefigge di contrastare la povertà educativa, che spesso si associa a quella economica, di bambini e adolescenti che vivono in contesti più svantaggiati, per garantire opportunità educative necessarie al loro sviluppo.


Le domande potranno essere presentate dal 2 al 15 novembre. È rivolto ai bambini e ragazzi sino ai 16 anni. Prevede opportunità di accesso ad attività ludico-ricreative e formative, nonché l’erogazione di doti educative, volte a contribuire all’acquisto di beni e/o servizi per un totale di 45 voucher da destinare a studenti il cui nucleo famigliare si trova in condizioni certificate di disagio economico.


In particolare, il contributo sarà destinato agli alunni della scuola primaria (quinte classi) e secondaria con importi da € 80,00 a € 150,00 e con la formazione di una graduatoria per l accesso all’ offerta formativa. Si punterà alla promozione della lettura, all’attività motoria, all’attivazione di laboratori in varie discipline.


Per raggiungere le predette finalità si creerà una rete in collaborazione con le associazioni locali, qualificate e radicate sul territorio, mettendo insieme le diverse risorse educative per contribuire alla realizzazione di una “comunità educante” che si prende cura dei minori e favorisce la loro crescita.

Consigliere Comunale Elisabetta Cannizzaro