Sorpreso in possesso di 800 grammi di cocaina, arrestato un tassista

Sorpreso in possesso di 800 grammi di cocaina, arrestato un tassista

Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato a Milano ha arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un tassista, cittadino italiano di 52 anni, sequestrando oltre 800 gr di cocaina ed il taxi.

Venerdì pomeriggio scorso, i poliziotti del Commissariato Comasina della Questura di Milano, durante un’attività di controllo territorio, hanno individuato in via Bovisasca un taxi che viaggiava a velocità sostenuta senza alcun passeggero a bordo e hanno deciso di effettuare un controllo.

Gli investigatori hanno fermato il tassista e subito hanno notato che aveva il tassametro spento e mostrava segni di nervosismo. Effettuavano quindi una perquisizione del veicolo rinvenendo all’interno del taxi, una busta con dentro un panetto contenente 808 gr di cocaina.

L’uomo, incensurato, pertanto è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga. Oltre al sequestro dello stupefacente i poliziotti di Comasina hanno sequestrato anche il taxi.

Questura di Milano