Arrestati dopo un folle inseguimento, nascondevano 55 grammi di eroina

Arrestati dopo un folle inseguimento, nascondevano 55 grammi di eroina

Nel pomeriggio di domenica 6 u.s., nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione del traffico di stupefacenti, agenti del Commissariato di P.S. di San Severo e del Reparto Prevenzione Crimine hanno arrestato due giovani della provincia di Potenza, A.P. classe 78 e G.R. classe 91, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio in concorso.

In particolare, a seguito di un controllo nelle vie del quartiere San Bernardino, gli agenti notavano un’auto  con a bordo i due giovani che, alla loro  vista , si allontana velocemente non fermandosi all’alt impostogli. Ne nasceva un inseguimento dove veniva notato uno dei giovani lanciare qualcosa dal finestrino mentre l’auto tentava di eludere il controllo.

Poco dopo, l’auto, anche grazie all’intervento di altra pattuglia, veniva raggiunta e bloccata, mentre l’oggetto lanciato dal finestrino veniva prontamente recuperato appurando che si trattava di un involucro contenente sostanza stupefacente tipo “eroina” che risulterà del peso di 50 grammi circa.

Da successiva perquisizione a casa di uno dei predetti veniva recuperata e sequestrata altra sostanza stupefacente ( 5 grammi di “eroina”), bilancino di precisione e  materiale per il confezionamento.

I due giovani  arrestati,  dopo le formalità di rito, venivano associati alla Casa Circondariale di Foggia a disposizione della competente A.G..    

Questura di Foggia