Natale libero o in zona rossa?

Natale libero o in zona rossa?

Il 2020 è stato l’anno della pandemia e le festività prossime richiedono grande senso di responsabilità per non aggravare la situazione.

Ieri il CTS (Comitato Tecnico Scientifico) in una riunione urgente ha espresso la richiesta di un lockdown totale nei giorni di festa su tutto il territorio nazionale, specialmente nei giorni 24,25,26, 31 dicembre e il 1° gennaio.

A questa richiesta dovrà rispondere il governo capitanato dal premier Conte che nelle prossime ore dovrà discuterne sia con la maggioranza che con l’opposizione per cercare di trovare le soluzioni migliori.

Le notizie trapelate nelle ultime ore parlano di un’Italia che potrebbe diventare zona arancione o peggio rossa nei giorni festivi e prefestivi, lasciando maggiore libertà di movimento per 30 chilometri alle persone residenti nei comuni inferiori ai 5.000 abitanti.

Nulla è ancora certo tranne una cosa, questo 2020 è stato tragico, molte persone si sono ammalate e in troppe hanno perso la vita.

Ci auguriamo che, grazie al vaccino, il 2021 possa ricondurci verso la “Normalità”

Photo by S&B Vonlanthen on Unsplash