Trovato cadavere in Calabria, indagati i figli della vittima

Trovato cadavere in Calabria, indagati i figli della vittima

È stato identificato, anche se manca ancora il riscontro del dna, il cadavere trovato il 4 novembre scorso nelle campagne di Gerocarne, nel vibonese. Si tratterebbe di Antonino Loielo, scomparso da casa alla fine di aprile del 2017, e freddato con un colpo di pistola. Dopo l’identificazione della vittima sono stati indagati i figli, Ivan e Walter. Alcuni anni fa l’uomo ed i figli scamparono ad un agguato. Le indagini sulla sparizione di Loielo, all’epoca, non avevano portato ad un risultato ma adesso sono state riaperte. Il cadavere era stato messo in un sacco di cellophane e poi sepolto sotto la carcassa di una vecchia 500 rossa