Furto, danneggiamento e guida in stato di ebbrezza: domiciliari per un calabrese

Furto, danneggiamento e guida in stato di ebbrezza: domiciliari per un calabrese

I carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un ordine di applicazione della detenzione domiciliare emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro a carico di un 50enne del luogo. Lo stesso dovrà scontare un residuo pena di un anno e nove mesi, poiché riconosciuto colpevole di furto, resistenza a un pubblico ufficiale, danneggiamento e guida in stato di ebbrezza, commessi a Crotone dal 2012 al 2014. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso il proprio domicilio ove sconterà la misura detentiva.

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Crotone

Rispondi